Come si svolge un compleanno con ViviScienza?

Riceviamo molte richieste di animazione alle feste di compleanno e questo ci fa piacere, perché indica il desiderio di dare ai propri figli intrattenimenti intelligenti. Alcune richieste di chiarimento si ripetono con frequenza. A queste proviamo qui a dare risposta, ovviamente rimanendo disponibili per qualunque altra domanda dovesse venirvi in mente.

Scarica volantino Feste di Compleanno!

    • D. Siete disponibili per il giorno…?
      R. È sempre bene contattarci con un certo anticipo, circa due mesi prima, così da verificare la disponibilità ed eventualmente concordare insieme un giorno libero.

 

    • D. Va bene per bambine/i di 8 e 9 anni?
      R. Si, è un’attività apprezzata da bimbe/i e ragazze/i da circa 7+ (III elementare) a circa 12 anni. Più o meno, ma l’età giusta è quella.

 

    • D. Se la mia bimba/o dovesse avere il mal di pancia proprio quel giorno…
      R. Nessun problema, non chiediamo anticipi, sappiamo che con i bambini possono capitare piccoli inconvenienti… nei momenti sbagliati. Avvertiteci appena potete, ci rimetteremo d’accordo su una nuova data.

 

    • D. In cosa consiste la vostra animazione?
      R. In esperimenti scientifici o tecnologici che effettueremo insieme ai bambini. Ciascun di loro disporrà della propria dotazione di piccoli apparecchi necessari all’esperimento.
      Alla fine potrà portare a casa un semplice ricordo di quanto ha fatto.

 

    • D. Quali esperimenti?
      R. Normalmente, soprattutto se è la prima volta che ci contattate, faremo esperimenti… “di chimica” con sostanze a cui siamo già abituati perché tutti le abbiamo nelle nostre case. Si tratta di ortaggi, aceto, bicarbonato, spezie… ma combinate in modo tale che si faranno veri e propri esperimenti di chimica producendo colori e ‘magici’ trucchi di diverso tipo.
      Dopo un primo esperimento colorato svolto dall’animatore, ogni bimba/o avrà a disposizione provette, portaprovette, pipette, bicchierini e sostanze utili per riprodurlo personalmente e per proseguire con tutti gli altri quattro o cinque esperimenti, sempre sotto la guida del nostro animatore.

 

    • D. Ma sono sicuri?
      R. Assolutamente sì. Ogni esperimento è stato studiato nei particolari per adattarlo in tutta sicurezza alla manipolazione da parte dei bambini. Usiamo sostanze innocue e trattabili dai bimbi, adottando tutte le precauzioni e le quantità necessarie in modo tale che non ci sia nessun pericolo. Forniamo anche una semplice pettorina che li proteggerà da eventuali gocce di sostanze che dovessero rovesciarsi.

 

    • D. E se alcuni esperimenti li hanno già fatti e vorremmo invitarvi ancora?
      R. Ne abbiamo altri, diversi per età. Anche cambiando argomento, per esempio realizzando esperimenti con le pile e l’elettricità prodotta dalle patate, per accendere una calcolatrice o un led con l’aceto, per costruire un bicchierino-robot che si sposta sul tavolo, ecc…
      Oppure, per i più grandicelli, le indagini scientifiche per individuare il colpevole tramite l’analisi degli inchiostri, o l’estrazione del DNA. O per vedere l’invisibile luce infrarossa, o quella ultravioletta, o per estrarre la clorofilla dalle piante…

 

    • D. Cosa vi serve da parte nostra?
      R. Premesso che ci occupiamo solamente della parte di animazione scientifica (quindi non siamo noi che ci occuperemo dell’eventuale scenografia della festa – palloncini, cartelloni, torte, bibite ecc, che sono ovviamente a vostra cura) tutto quello che serve è un tavolo abbastanza grande dove far stare i bimbi tutt’intorno con un poco di spazio per ciascuno e un tavolo (o una zona di testa del tavolo grande) dove l’animatore appoggerà il suo materiale. E una presa della corrente.
      Consigliamo vivamente lo spazio di una sala affittata. Effettuare direttamente in casa gli esperimenti può essere un po’ scomodo. Per ragioni di sicurezza di svolgimento l’ultimo esperimento effettuato dall’animatore ha bisogno di una sala a soffitto alto o, meglio, di uno spazio aperto.

 

    • D. Quanti partecipanti, come massimo?
      R. Il massimo è venti bimbi/ragazzi. Oltre diventerebbe difficile la gestione ordinata dell’evento. Anche con 20, la partecipazione di un genitore disposto a dare un semplice aiuto (distribuzione delle diverse sostanze ecc) è sempre gradita 🙂
      Se pensate di superare il numero di 20 partecipanti, prendete in considerazione di optare per uno show di esperimenti curiosi, interessanti e un po’ ‘magici’ di durata complessivamente inferiore (circa 40 minuti) in cui i partecipanti (e il loro genitori, se vogliono) diventano spettatori.

 

    • D. Dobbiamo trovare noi la sala dove fare la festa?
      R. Sì. Nella nostra piccola sede possiamo invitare un massimo di sei bimbe/i, senza (o con pochi) genitori. La nostra sede non permette però la festa successiva (abbiamo un piccolo bar a fianco con cui eventualmente mettersi d’accordo per una merenda).

 

    • D. Quanto dura l’animazione?
      R. Da un’ora a un’ora e venti, circa, secondo la capacità d’attenzione e il desiderio dei partecipanti. Necessitiamo di essere sul posto circa un’ora prima per allestire il tutto.
      In generale: allestiamo in un’ora, facciamo il laboratorio (circa un’ora) e mentre fanno merenda e festeggiano, noi… smontiamo.

 

    • D. Si può fare anche in giardino/portico? (Meteo permettendo)
      R. Si, ma le esigenze rimangono uguali (tavolo lungo + presa)

       

       

    • Consigli su cosa… _non_ fare:
      predisporre musica prima/durante il laboratorio. L’attività è di tipo ‘tranquillo’ e creare da subito un clima che in genere porta a ‘confusione’ non aiuta l’animatore e il buon svolgimento della festa.
      Effettuare merende _durante_ il laboratorio: si crea confusione perché i bimbi si trovano impacciati tra fare l’esperimento e mangiare e/o bere. Con il rischio di non fare bene nessuna delle due cose.
      Finito il laboratorio, tutto quello che volete! 🙂

 

  • D. Se invece volessimo fare una festa un po’ differente, dove figli e genitori insieme siano solamente spettatori di uno “show” scientifico, sarebbe possibile?
    R. Sì, è possibile. La durata in questo caso diminuisce a meno di un’ora e il numero di partecipanti/spettatori può essere qualunque. Si tratta di una serie di esperimenti chimici eseguiti in modo scenografico dal nostro animatore. Utilizzando sostanze che tutti conosciamo, ma che a nessuno sarebbe mai venuto in mente di usare in quel modo… Le necessità si riducono a un tavolo lungo per l’animatore e ad una presa di corrente.

I COSTI:

Consultate il volantino!

Altri lab: inviateci una email!